IT | EN

Esegui ricerca
Camozzi news
 
 
 
Menu

 

Bell ed Ingersoll Machine Tools hanno stampato un attrezzo di contornatura per pala di elicottero con Ingersoll MasterPrint™, la più grande stampante 3D al mondo

01.03.21
Progetti
di lettura

Completata con successo la collaborazione per stampare un attrezzo di contornatura lungo 6,7 mt. con tenuta a vuoto per la fabbricazione di pale di elicottero.

 

ROCKFORD, 1 Marzo 2021

Ingersoll Machine Tools, Inc. e Bell Textron Inc., una società del gruppo Textron Inc. (NYSE: TXT), hanno annunciato di aver completato la fabbricazione, tramite stampante 3D di grande formato, di un attrezzo di contornatura lungo 6.7 m con tenuta a vuoto per la fabbricazione di pale di elicottero.

Il processo ha utilizzato MasterPrint@ 3X, il portale ibrido per stampa e fresatura di grandi dimensioni, installato nella sede Ingersoll a Rockford, Illinois.

"Testiamo e miglioriamo continuamente MasterPrint™ nel nostro centro di ricerca", ha affermato Chip Storie, CEO di Ingersoll. "Tra gli obiettivi di breve termine di Ingersoll per MasterPrint ™ c’è la fabbricazione di stampi per il settore aerospaziale capaci di preservare proprietà e tolleranze geometriche, tenuta a vuoto e resilienza in autoclave normalmente ottenute con la tecnologia tradizionale, ma con la riduzione di costi e di tempi che solo l’additive manufacturing può garantire. Il progresso costante che il processo di stampa MasterPrint ha compiuto nel 2020 ha reso questo obiettivo finalmente raggiungibile”.

Questo sviluppo congiunto ha stampato un attrezzo di 521 Kg in ABS rinforzato al 20% con fibre corte di carbonio. In 75 ore continue la stampa ha generato la parte come pezzo unico. Successivamente le superfici e i dettagli dello stampo sono stati lavorati col modulo di fresatura disponibile su MasterPrint™. La lavorazione è stata completata in una settimana e la parte finale ha ottenuto una completa tenuta a vuoto. La stampante Ingersoll utilizza il controllo Siemens 840D sia per fresatura che per la stampa 3D.

Sono stati ottenuti considerevoli risparmi di tempo grazie alla stampa 3D e all’efficiente fresatura a 5 assi. I processi di produzione additiva e sottrattiva sono stati programmati nel formato SW CATIA natio. Utilizzando metodi standard, il ciclo di fabbricazione usuale per un tipico stampo in alluminio come questo è tipicamente da 4 a 5 mesi. Con questo processo di produzione è stato completato in poche settimane.

“Per molti anni Bell ha utilizzato materiali compositi per la produzione di aerostrutture, comprese parti fabbricate tramite la deposizione di nastro con macchine Ingersoll. Materiali simili vengono ora adottati per la produzione degli stampi che formano tali aerostrutture. L’adozione di questi sistemi di produzione rapida ci consentirà di accelerare significativamente il nostro sviluppo di attrezzature per molte applicazioni all'interno della nostra organizzazione", ha affermato James Cordell, Sr. Manager, Process Stability di Bell.

 

Ingersoll Machine Tools, Inc. ha avuto un ruolo chiave nell’introduzione di tecniche di fabbricazione avanzate nei principali programmi di aeromobili in tutto il mondo ed apprezza l'opportunità di supportare Bell nella costruzione del loro futuro.